Debiti Pa: Tajani “gufa”, Renzi si aggrappa al corno…

12 maggio 2014 ore 10:48, intelligo
Debiti Pa: Tajani “gufa”, Renzi si aggrappa al corno…
E’ “inevitabile l’avvio della procedura di infrazione nei confronti dell'Italia sull'attuazione della direttiva europea in vigore dal 1 gennaio 2013 in materia di ritardi dei pagamenti dei debiti della pubblica amministrazione. Una “gufata” di Antonio Tajani, vicepresidente uscente della Commissione europea e rientrante dal momento che è capolista di Fi nella circoscrizione Centro
. Così devono aver pensato gli uomini del presidente quando da Palazzo Chigi hanno visto le agenzie. “Il 5 maggio scorsso – spiega Tajani - si è svolto un incontro con il governo italiano e, come mi è stato riferito, non è andata bene. Pertanto al mio ritorno (ora sono sospeso) si avrà una procedura di infrazione nei confronti dell'Italia perché è inammissibile che la risposta che viene data sia sempre al stessa e perchè è evidente la volontà di non pagare”. Poi rincara la dose: “In Italia i burocrati hanno fatto di tutto per non applicare la direttiva. Il ministero dell'Economia non vuole pagare i debiti della P.a. e allo stesso premier Renzi è stato impedito di mantenere fede alla promessa fatta nella sua prima uscita pubblica, cioè quella di emanare un decreto, ed è stato fatto soltanto un disegno di legge”. E’ la campagna elettorale, bellezza…  
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]