Immigrati. Alfano sotto il fuoco di Fi e Lega. "Venduto, dimettiti"...

12 maggio 2014 ore 17:52, intelligo
Immigrati. Alfano sotto il fuoco di Fi e Lega. 'Venduto, dimettiti'...
Alla fine, solo dalle 17 in poi, alla spicciolata, consiglieri e attivisti che hanno lanciato slogan contro il ministro del Viminale, se ne sono andati.  Perché Angelino Alfano non è arrivato, e così hanno ripiegato bandiere e striscioni e via. Ma Forza Italia e Lega nord hanno manifestato con forza oggi pomeriggio contro di lui e lo hanno fatto davanti alla Prefettura di Bologna, dove lo attendevano. "Venduto, dimettiti, sei stato votato grazie a Berlusconi, ti sei appropriato indebitamente dei voti". E ancora: "Non ascolti gli appelli delle Forze dell'ordine", con l'operazione Mare nostrum hai messo in atto "politiche di sinistra". Così oggi pomeriggio, una quarantina tra simpatizzanti ed eletti di Forza Italia a Bologna, il candidato alle europee, Simone Furlan, e la Lega Nord, guidati dal capogruppo in Comune a Bologna, Manes Bernardini (Lega) e Michele Facci (Fi) hanno contestato, davanti alla prefettura, il ministro dell'Interno, Angelino Alfano. Presenti le bandiere dei partiti di riferimento, striscioni, cartelli, e megafoni. Tutto per chiedere le dimissioni del ministro di Ncd: "Traditore dimettiti" recitava quello dei berlusconiani, mentre la Lega invocava una "Bologna sicura".    
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]