Droga e drogati: i costi per lo Stato

12 ottobre 2015, Adriano Scianca
Droga e drogati: i costi per lo Stato
La droga costa. No, non parliamo dell'inflazione che sicuramente colpirà anche questo genere illegale di commercio, ma del costo che i tossicodipendenti hanno sulle casse dello Stato. 

Le cifre sono state presentate alla comunità di San Patrignano nel corso di uno degli incontro del We Free days, una tre giorni dedicata al tema della prevenzione della tossicodipendenza. 

Si parla di circa 715 euro all'anno per ogni cittadino italiano, una percentuale del Pil che oscilla fra l’1,8% e il 2,5%, a seconda delle stime. Inoltre, su 50 mila detenuti in Italia, quasi 18 mila sono dentro per reati legati agli stupefacenti. Ognuno di loro costa 150 euro al giorno. 

La retta di rimborso pubblico per l’ospitalità di un tossicodipendente in una comunità di recupero oscilla tra i 37 e i 150 euro, con forti variazioni da regione a regione. Sradicare questa piaga, quindi, oltre che una valenza morale, avrebbe anche un notevole impatto sulle casse dello Stato.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]