Patto per Napoli, Renzi-de Magistris la firma non c'è, l'intesa sì

12 ottobre 2016 ore 20:29, Andrea Barcariol
E' saltata, per il momento, la visita del presidente del Consiglio Matteo Renzi, prevista per domani a Napoli presso la Prefettura. Secondo quanto trapela, si sta lavorando per un accordo sul testo del ‘Patto per il Sud’ che prevede risorse da destinare a Napoli e che il sindaco Luigi de Magistris e lo stesso Premier avrebbero dovuto firmare domani in città. L'intesa, comunque, dopo l'incontro di oggi sembra più vicina. C'è stato un lungo tira e molla causato da visioni diverse su alcune questioni chiave, a partire dal commissariamento di Bagnoli. La firma sarà probabilmente sottoscritta la prossima settimana. Sia Renzi che il sindaco De Magistris hanno parlato del sopraggiungere di altri impegni. Il "Patto per Napoli" rientra nel più ampio "Patto per la Campania" siglato dal primo ministro con Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania: quest'ultimo prevede lo stanziamento di 9,5 miliardi di euro per tutto il territorio regionale. L'accordo per la riqualificazione di Napoli, invece, porterà nelle casse di Palazzo San Giacomo 308 milioni di euro, da destinare soprattutto al settore dell'edilizia e a quello dei trasporti.

Patto per Napoli, Renzi-de Magistris la firma non c'è, l'intesa sì
"Dal Patto sono in arrivo risorse aggiuntive per la nostra città - spiega l'esponente del Pd Valeria Valente - Ci sono 308 milioni di investimenti che sarebbe assurdo non utilizzare. Il Governo sta dimostrando con i fatti che, come dicevamo da mesi, gli interessi e il bene di Napoli vengono prima di qualsiasi polemica. De Magistris non venga a darci lezioni di come si utilizzano i fondi strutturali, soprattutto dopo l'esperienza del ciclo 2007-13, su cui il Comune di Napoli per sue incapacità ha perso centinaia di milioni di euro di investimenti europei per il centro storico, la mostra d'oltremare, Napoli Est e Bagnoli, che il Governo ha dovuto rifinanziare sul 2014-20". "Invece di polemizzare e frenare - conclude la deputata del Pd - de Magistris acceleri, faccia in modo che si possa firmare al più presto, già giovedì, il Patto e si attrezzi nel modo migliore dal punto di vista amministrativo per utilizzare fino all'ultimo euro queste risorse per Napoli".




caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]