La casa al Colosseo di Scajola? Se ne continua a parlare in Tribunale, ma incombe la prescrizione

12 settembre 2013 ore 10:37, Marta Moriconi
La casa al Colosseo di Scajola? Se ne continua a parlare in Tribunale, ma incombe la prescrizione
Il prossimo 25 settembre Claudio Scajola deporrà davanti al Tribunale di Roma sulla famosa casa al Colosseo e sul pagamento di quota parte del suo valore da parte di altri soggetti, pagamento di cui da sempre sostiene di essere del tutto all'oscuro. Scajola è accusato di finanziamento illecito a parlamentare. Per la difesa di Scajola non ci sono prove che i soldi provenissero da società di capitali, requisito essenziale per contestare il finanziamento illecito. I collegamenti con le società di Anemone, presunto finanziatore, sarebbero frutto di illazioni e supposizioni, non di prove inconfutabili. Se soldi sono stati dati, cosa che Scajola ignorava, forse provenivano dal patrimonio personale di Anemone e non da sue società. Non c'è quindi reato, dice la difesa. Su tutto poi incombe la prescrizione che potrebbe essere già scattata (sicuramente sull'acquisto, si dibatte se sia già scattata anche sulla prescrizione).
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]