Massa Carrara, ex militare ossessionato da furti spara a moglie scambiata per ladro

12 settembre 2016 ore 11:25, intelligo
Ha usato una revolver per sparare alla moglie che era nella sua villa di Giucano in provincia di Massa Carrara. Il proiettile ha colpito la spalla delle donna scambiata dall'uomo per un ladro. La donna sottoposta a due interventi chirurgici all’ospedale della Spezia sarebbe fuori pericolo. Ora i carabinieri del comando provinciale di Massa guidati dal maggiore Tiziano Marchi e i colleghi della stazione di Fosdinovo stanno accertando la posizione del marito della signora, ex ufficiale della Marina Militare, e addestratore di subacquei molto stimato dalla base Comsubin. L'incidente è accaduto per colpa di un gatto, infatti la donna che avrebbe tentato di aprire la portafinestra per far entrare l'animale, è stata presa per un intruso dall'ex militare 65enne che ha usato la sua revolver 357 (regolarmente denunciata) per sparare. 

Se la moglie non si fosse alzata dal letto per aprire al gatto senza farsi accorgere dal marito forse sarebbe tutta un'altra storia. Purtroppo l'uomo non si è accorto dell'intenzione della donna che per lui era solo una sagoma sconosciuta in quel momento, e considerati i furti ripetuti che la famiglia aveva subito nei mesi scorsi ha agito di istinto ma con professionalità mirando solo alla spalla.
Poi l'allarme al 118 e la corsa all'ospedale di Sarzana per poi arrivare a quello di La Spezia dove è stata ricoverata in rianimazione. Si attendono 48 ore per rendere ufficiale la notizia che la donna sarebbe fuori pericolo di vita. 

Massa Carrara, ex militare ossessionato da furti spara a moglie scambiata per ladro
 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]