"Bestemmia e censura" ma non è un film: De Laurentiis inibito fino al 20 aprile

13 aprile 2015, intelligo
'Bestemmia e censura' ma non è un film: De Laurentiis inibito fino al 20 aprile
 Il netto successo contro la Fiorentina non è bastato. Non ha restituito la pace al presidente del Napoli. Sarà che Dio ce l'ha un po' con lui. E' infatti esploso il caso De Laurentiis che è stato inibito dalla Figc. 

Mentre il silenzio stampa è stato prolungato e la "punizione" nei confronti dei giocatori continua, il presidente del Napoli fino al 20 aprile  non potrà rilasciare dichiarazioni per avere "proferito reiteratamente espressioni blasfeme" negli spogliatoi al termine della partita persa dagli azzurri contro la Lazio nella semifinale di ritorno di coppa Italia al San Paolo. 

L'infrazione, come spiega il giudice sportivo nelle motivazioni, è stata rilevata dai collaboratori della procura federale.

(m.m.)
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]