Sanremo 2016: Garko e Ghenea bocciati, la stella è solo Virginia Raffaele

13 gennaio 2016 ore 12:27, Micaela Del Monte
A metà gennaio non si può fare altro che cominciare a parlare del Festival di Sanremo, soprattutto se da qualche giorno sono stati annunciati i valletti che affiancheranno Carlo Conti nella conduzione. Gabriel Garko, Madalina Ghenea e Virginia Raffaele

Un trittico bene assortito e particolarmente variegato che vedrà tre personaggi abbastanza diversi presentare i cantanti in gara e gli ospiti del Festival. Mai però (forse) la scelta dei valletti è stata così discussa e soprattutto la decisione di affidare il Festival a Garko e a Ghenea ha destato qualche malumore soprattutto sui social che non hanno perso occasione per commentare la loro "assunzione". L'unica a salvarsi in questo caso è stata Virginia Raffaele a cui i fan su Twitter hanno scelto di dargli fiducia vista la sua simpatia e la sua bravura. 

Virginia Raffaele è quindi l'unica, che secondo i social, è degna di salvarsi dalle critiche e dalle scelte probabilmente sbagliate prese da Conti in questo senso. L'imitatrice romana, che mesi fa si era inventata l'imitazione di Maria Elena Boschi "prima della classe" e tornata in auge grazie alla sua imitazione di Belen Rodriguez, sarà quindi probabilmente la meno criticata del Festival che si aprirà il prossimo febbraio. "È un'emozione grandissima e ringrazio il 'sior' Conti per avermi rivoluto qui. È Sanremo: tutti dicono tutto di Sanremo, come per la Nazionale e Banca Etruria". La Raffaele l'ha gettata lì, tra i fiori e il tappeto rosso del Festival che verrà e ci auguriamo soltanto che il destino suo, dei suoi colleghi e della rassegna musicale non facciano la stessa fine della banca.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]