Dell’Utri entra (in carcere) e Scajola esce...

13 giugno 2014 ore 11:15, intelligo
Dell’Utri entra (in carcere) e Scajola esce...
Marcello Dell’Utri entra in carcere, Claudio Scajola esce e va agli arresti domiciliari. Sono le due istantanee di giornata, iniziate stamani poco dopo le 9 all’aeroporto di Fiumicino dove l’ex senatore del Pdl è atterrato in arriva da Beirut, su un volo di linea Alitalia.
Con lui la figlia Chiara e un medico della Polizia che lo ha accompagnato da Beirut a Roma. Negli uffici della Polaria, ufficiali e funzionari della Dia, arrivati da Palermo, hanno notificato a Dell’Utri l’ordinanza di esecuzione della pena a 7 anni di reclusione. Dell’Utri ha poi lasciato l’aeroporto di Fiumicino a bordo di un’ambulanza. L'ex senatore dovrebbe essere sottoposto a visita medica - probabilmente nel carcere di Rebibbia - prima di essere trasferito nella struttura penitenziaria di Parma, che dispone di un attrezzato centro clinico in grado di seguire la patologia di Dell’Utri. Dopo un intervento cardiaco a cui Dell’Utri si è sottoposto alcune settimane fa, la struttura assicura che il suo cuore possa essere monitorato regolarmente. N elle stesse ore, il Tribunale del Riesame di Reggio Calabria ha accolto la richiesta di attenuazione della misura cautelare per l’ex ministro Claudio Scajola che ha ottenuto gli arresti domiciliari. Adesso verrà trasferito dal carcere di Regina Coeli nella sua villa a Imperia.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]