Lecco, alpinista precipita dalla Grignetta e muore sul colpo

13 luglio 2015, Micaela Del Monte
Lecco, alpinista precipita dalla Grignetta e muore sul colpo
È morto precipitando da un dirupo sulla Gragnetta (2000 metri) l'alpinista 58enne che ieri, insieme ad alcuni amici, si stava preparando ad un'arrampicata sul cosiddetto Giro del Fungo, una delle escursioni più caratteristiche del Gruppo delle Grigne, il massiccio montuoso che domina il paesaggio lecchese del Lago di Como.

Secondo quanto riferisce il Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), l'uomo è inciampato, ha perso l'equilibrio e ha fatto un volo di un centinaio di metri. Sul posto è arrivata l'eliambulanza del 112 e l'alpinista è stato recuperato dal personale Cnsas, ma per lui non c'era più nulla da fare.

“La chiamata è giunta intorno alle 9:00 - ha spiegato la XIX Delegazione Lariana del CNSAS – e i nostri tecnici sono intervenuti a supporto dell’eliambulanza per il recupero di un alpinista di 58 anni, Stefano Piazzoni, di Monte Marenzo (LC). Era con un gruppo di persone in Grignetta, nei pressi dell’Attacco del Fungo. Si stava preparando per l’arrampicata ma ha inciampato ed è caduto, precipitando in un dirupo per un centinaio di metri, ed è morto. Sul posto l’eliambulanza del 112, intervenuta da Como. Il tecnico di elisoccorso CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), sempre a bordo del mezzo con l’équipe medica, ha verricellato l’alpinista per il trasporto in ospedale”.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]