Calciomercato Genoa, l'occasione viene dal Milan: Pavoletti vale una squadra

13 luglio 2016 ore 15:05, Micaela Del Monte
Ad accendere il calciomercato non ci sono soltanto le grandi squadre. Juve, Roma, Inter e Milan infatti non sono le uniche a far parlare di sé. La Serie A è cambiata e a dare spettacolo la prossima stagione vogliono essere in molte, tra cui il Genoa. La società rossoblù infatti si sta muovendo per ristrutturare il gruppo che già l'anno scorso aveva tentato di rendersi pericolosa piazzandosi però soltanto all'undicesimo posto. 

Calciomercato Genoa, l'occasione viene dal Milan: Pavoletti vale una squadra
A brillare nella passata stagione era stato Leonardo Pavoletti ed è proprio da qui che il club di Preziosi tenterà di ripartire. Sembra però che il Genoa più che puntare su di lui nella stagione che avrà inizio tra poco più di un mese ha deciso di "utilizzarlo" per migliorare la rosa. Sarà proprio il centravanti  esploso lo scorso anno a permettere ai genovesi di ricostruire la squadra. La cessione di Pavoletti potrebbe portare in casa rossoblù non soltanto soldi ma anche uomini di un certo livello. 

Il Milan infatti sta corteggiando il giocatore da tempo avvantaggiandosi per l'ormai imminente partenza di Bacca che dopo la grande stagione in Italia ha deciso di andare altrove. Così Galliani dovrà prepararsi a sostituirlo e il nome più accreditato è proprio quello di Leonardo Pavoletti. Sembra infatti che i rossoneri si siano pesantemente buttati sul giocatore formulando un'offerta pari a dieci milioni di euro oltre al ritorno sotto la lanterna dello spagnolo Suso (che lo scorso ha fatto benissimo proprio in prestito al Genoa) e Matri, che non ha un vero e proprio valore di mercato, viste età, data di scadenza del contratto e richiesta d'ingaggio. La sensazione è che il Milan resti in netto vantaggio sulle concorrenti, difficilmente quindi vedremo Pavoletti indossare la maglia del Genoa la prossima stagione. Il classe 1988 sta benissimo a Genova, ma è chiaro che i rossoneri rappresentano un'opportunità molto importante per la sua carriera. Dopo i quattordici gol totalizzati in venticinque presenze con la casacca del 'grifone', l'ex Sassuolo si prepara a calcare il terreno di San Siro da giocatore del Milan. Operazione che dovrebbe sbloccarsi proprio con la cessione di Bacca, in procinto di passare al West Ham.

Dunque il Milan porterebbe a casa una punta relativamente giovane e italiana, il che sarebbe una gran cosa soprattutto per le nuove norme di costruzione delle rose. Con DonnarummaBertolacci, De Sciglio, Romagnoli, Abate, Antonelli, Calabria, Bonaventura e gli altri i rossoneri sarebbero sicuramente avvantaggiati soprattutto perché molti di questi potrebbero rientrare in ottica Nazionale con l'approdo di Ventura sulla panchina azzurra. Dall'altra parte c'è il Genoa che intascherebbe soldi freschi per il mercato, risparmierebbe per l'acquisto di Suso e guadagnerebbe un giocatore di esperienza come Matri a costo zero.

Insomma, quella di Pavoletti a Milano sembra un opzione vantaggiosa per tutti, ora bisogna solo aspettare il suo approdo in rossonero alla corte di Vincenzo Montella
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]