Famiglia allargata: anche Guidi verso Fratelli d'Italia

13 maggio 2013 ore 12:05, Francesca Siciliano
Famiglia allargata: anche Guidi verso Fratelli d'Italia
Continua la strategia filo-ministeriale dei Fratelli d'Italia che dopo aver accolto nelle proprie fila il Ministro Terzi, reo di non aver saputo gestire l'affaire Marò, ora cerca di inglobare anche Antonio Guidi.
Lo ricordate? L'ex ministro della Famiglia nel primo governo Berlusconi, sottosegretario alla salute nel secondo e “semplice deputato” fino al 2011. Forzista della prim'ora, peones duro e puro, e traghettato convintamente con tutta la base nel Pdl, partito per il quale si è candidato sindaco per il Comune di Chianciano Terme alle amministrative del 2009. Perse per pochi voti, forse i berluscones non lo aiutarono abbastanza, forse avevano il sentore di una imminente defezione.
Famiglia allargata: anche Guidi verso Fratelli d'Italia
Ed ecco che nel 2011 con un colpo di coda, il Nostro torna alle origini: a seguito di un incontro con Riccardo Nencini, segretario dei socialisti, annuncia il suo ritorno nella grande famiglia socialista iscrivendosi al Psi. Ma qualcosa è andato storto anche lì, ed è per questo che ad oggi l'ex ministro forzista-socialista sembra sia approdato nel neo micro-partito di Meloni-La Russa. Gli spifferi di IntelligoNews, infatti, l'hanno visto in prima linea nella manifestazione dello scorso sabato organizzata dai Fratelli D'Italia per i Marò. Che sia la volta buona per il povero Antonio Guidi? Per favore, trovategli un partito.    
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]