Calciomercato, Juve su James Rodriguez. Ma a Madrid temono un "nuovo Higuain"

13 maggio 2016 ore 10:25, Andrea De Angelis
Nello sport, si sa, si commettono errori. Legittimo, certo. Pensiamo a quanto accaduto a Milano, quando dalla sponda rossonera si fece andar via un certo Andrea Pirlo, ancora trentenne, quasi fosse un giocatore ormai prossimo alla pensione. L'azzurro, già campione del mondo nel 2006, scrisse invece la storia recente della Juventus con Antonio Conte prima e Massimiliano Allegri (prima, ovviamente, di emigrare negli Stati Uniti). 

A Madrid, anche se pochi lo ricordano, è successa una cosa simile. Un certo Gonzalo Higuain venne venduto al Napoli senza troppi patemi d'animo. Alternatosi a Benzema nel ruolo di titolare, a fine stagione 2012/13 espresse, di comune accordo con la società, la volontà di lasciare il Real Madrid dando l'addio al club spagnolo dopo sei anni con altrettanti trofei vinti, 264 partite giocate e 121 reti realizzate. Una media reti inferiore a quella ottenuta all'ombra del Vesuvio: 68 i centri in sole 103 partite, grazie soprattutto all'annata straordinaria che sta per concludersi. 
Ora a Madrid i tifosi temono di concedere il bis e il biglietto aereo di sola andata potrebbe essere nuovamente per l'Italia, ma questa volta a Torino. James Rodriguez era arrivato nella capitale spagnola solo due anni fa. Gli 80 milioni che il Real aveva versato nella casse del Monaco per aggiudicarselo, l'avevano reso uno dei giocatori più pagati della storia. Dopo due stagioni in Spagna, però, l'idillio sembra essere già finito, a differenza dell'anno scorso, la maggior parte delle sfide del Real Madrid, quest'anno James Rodriguez le ha viste dalla panchina ed è proprio per questo che il 24enne colombiano starebbe pensando di lasciare i Blancos anzitempo, nonostante il suo contratto prevada un'unione pari ancora a quattro anni. 

Calciomercato, Juve su James Rodriguez. Ma a Madrid temono un 'nuovo Higuain'
In Europa, ovviamente, sono in molti a volerlo. In particolare in Inghilterra. Ma è soprattutto la Juventus nelle ultime ore ad essere apparsa interessata al talentuoso attaccante colombiano. L'idea di affiancarlo a Dybala fa impazzire i tifosi e, statene certi, farebbe impazzire (seppur per altri versi) anche le difese avversarie. L'ideale, insomma, per puntare finalmente alla Champions League dopo la sfortunata esperienza appena conclusasi e la finale persa lo scorso anno (senza appello) contro il Barcellona. Ovviamente nella trattativa si inserirebbe Alvaro Morata, già virtualmente pronto a fare le valigie per tornare alla squadra allenata da Zidane. Non resta che attendere.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]