Lourdes grida al miracolo, la bimba nata sorda torna a sentire: "Era condannata alla sordità"

13 maggio 2016 ore 21:20, Micaela Del Monte
Era nata sorda il giorno di Natale del 2009 ed era rimasta ricoverata per tre mesi all’ospedale Gaslini di Genova. La famiglia aveva quasi perso le speranze quando un giorno hanno deciso di recarsi a Lourdes per un pellegrinaggio organizzato dalla Sezione Lombarda dell’Unitalsi, che aveva portato al santuario 225 persone partite dalle parrocchie della sottosezione Milano Sud-Ovest. Lì, 2 giorni fa, la bambina ha inspiegabilmente riacquistato l’udito.

La bambina era andata a Lourdes accompagnata da mamma, fratellino e nonna (il padre era rimasto a casa per impegni di lavoro): la famiglia vive a Sestri Levante, e si era aggregata al pellegrinaggio lombardo all’ultimo momento.

Lourdes grida al miracolo, la bimba nata sorda torna a sentire: 'Era condannata alla sordità'
Come detto, la bimba nacque sei anni fa dopo 26 settimane di gestazione (pesava appena 800 grammi): per salvarla, i medici le avrebbero somministrato alcune medicine che le avrebbero provocato emorragie cerebrali, che avrebbero a loro volta compromesso i canali uditivi; gli esami successivi accertarono che era affetta da sordità profonda a entrambe le orecchie.

Da allora, la piccola aveva necessità di usare apparecchi acustici. Sino a mercoledì scorso, come raccontato da Giuseppe Secondi, presidente della sottosezione Unitalsi di Milano Sud-Ovest e responsabile del pellegrinaggio a Lourdes: "Erano le 20.30 e stavamo giocando con la bimba, quando dico alla piccola che non posso più giocare con lei perché un impegno mi attende, torna dalla mamma e la vedo togliersi gli apparecchi acustici senza i quali è condannata alla sordità. All’invito della madre a rimetterli, risponde: “Ci sento bene, non mi servono più”".

La bambina dopo questo fatto è stata portata al “Bureau des Constatations Medicales” di Lourdes che, come da prassi, ha richiesto tutta la documentazione antecedente e ha proposto anche nuovi esami audiometrici. Alcuni già definiscono questo fatto come guarigione. Come sia successo, sta ad altri spiegarlo. L’unica certezza è che ora la bimba è tornata a sentire.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]