Cannes 2016: scollature, baci "saffici" e piedi nudi: così il Festival continua a sorprendere

13 maggio 2016 ore 22:20, Micaela Del Monte
Cannes riesce sempre a far parlare di sé e per un motivo o l'altro e risulta sempre uno dei Festival più attesi e desiderati. A far parlare della kermesse cinematografica questa volta non sono stati soltanto i film in gara, bensì anche i protagonisti che si sono presentati sul Red Carpet. Tra abiti, baci, flash e "piedi nudi" infatti sono stati tantissimi gli attimi che hanno caratterizzato questa edizione.

I baci appunto sono stati un elemento caratterizzante di questa 69esima edizione. Gli attori, sul red carpet e fuori, non si sono infatti risparmiati nelle effusioni. A cominciare dalla cerimonia d'apertura quando la padrona di casa Catherine Deneuve, 72 anni, si è lasciata andare a un bacio appassionato col collega francese Laurent Lafitte. Fabrice Luchini, invece, bacia tutte. Al photocall di Ma Loute, l'attore ha "travolto" le co-protagoniste Valeria Bruni Tedeschi e Juliette Binoche. Che poi, a loro volta, si sono baciate tra loro.

Ma a far parlare di loro sono stati anche gli abiti di Susan Sarandon e Blake Lively, una ha mandato tutti in subbuglio con una scollatura da infarto e uno spacco da capogiro che, nonostante l'età dell'attrice, sono risultati assolutamente opportuni tanto che la sua scelta ha fatto breccia nei cuori di tutti gli amanti di cinema e moda. Così è stato anche per la bellissima Blake che nella terza serata del festival ha sfilato con un abito azzurro da vera principessa. 

Storica probabilmente sarà anche la "passerella" sul red carpet di Julia Roberts che, contro ogni regola della kermesse, in difficoltà con le scarpe tacco 12 se le è tranquillamente sfilate lasciandole sul tappeto rosso facendo impazzire flash e gli addetti alla security hanno iniziato ad agitarsi. 
<
>
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]