Il cibo nemico del sesso: i 15 alimenti "killer"

13 marzo 2015, Orietta Giorgio
Il cibo nemico del sesso: i 15 alimenti 'killer'
Gli alimenti afrodisiaci, forse, li conosciamo tutti. Ma degli alimenti anti-libido ancora non se ne sapeva abbastanza. La nutrizionista Elouise Bauskis , sul Daily Mail, ha stilato una lista interessante riguardo il cibo nemico del sesso. 


“Il cibo può avere un impatto incredibile sulle nostre vite, influenzando non soltanto la nostra salute fisica, ma anche le nostre emozioni legate al benessere” spiega la dottoressa al 'Daily Mail' e continua: “la libido può essere influenzata da stress, stanchezza, turni di lavoro massacranti, preoccupazioni finanziarie. Il cibo che consumiamo può influenzare la vita sessuale in direzione sia positiva che negativa. In genere il cibo fresco e la frutta e la verdura colorate aiutano a dare le maggiori opportunità di migliorare l’umore e incrementare in maniera naturale i livelli di energia, aiutando così ad essere dell’umore giusto per l’amore”.


Ecco la lista dei 15 alimenti nemici dell’eros:

La carne rossa: può creare una sensazione di eccessiva sazietà ed è difficile da digerire. La conseguenza? La sonnolenza… poco adatta ad una notte d’amore. 


La liquirizia: alza la pressione ma abbasserebbe i livelli di testosterone.


I formaggi: causa di digestione lenta e sensazione di pesantezza.


I fagioli: danno energia ma aumentano la sensazione di gonfiore.


La cioccolata: va dosata attentamente, la fondente al 70%è, in realtà, l’unica eccezione da concedersi.


L’hot dog: rischia di ostruire le arterie e, di conseguenza, anche le parti intime potrebbero risentirne.


La menta 


I cibi in scatola: hanno capacità energizzanti minime e sono sconsigliati per il benessere delle funzioni sessuali.
Il tofu: “nemico” del testosterone per i fitoestrogeni contenuti (se consumato in quantità troppo abbondanti ne riduce i livelli). 


L'acqua tonica: può contenere un aromatizzante, il chinino, collegato a una diminuzione della funzione sessuale.


Le patatine fritte: è chiaro che l’alto indice glicemico non aiuta.


Il vino rosso: se consumato in eccesso, invece di contribuire a creare un atmosfera seducente e romantica, rischia di creare seri problemi.


La farina d'avena: “riempie” e quindi appesantisce. 


Le bevande energetiche: possono fornire alti livelli di energia nell’immediato, destinati però ad avere vita breve.


I broccoli: salutari se consumati lontano dai momenti dedicati alla passione.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]