Buona la prima di Italian Got Talent. Il successo di Cisky: IL VIDEO

13 marzo 2015, Marta Moriconi
Buona la prima di Italian Got Talent. Il successo di Cisky: IL VIDEO
Buona la prima di Italian Got Talent ma non c'entra proprio nulla con le cinque edizioni precedenti. 

Maria De Filippi non c'è più e così il format è cambiato. Quello di FremantleMedia (in onda da ieri 12 marzo su SkyUno) è più vicino all'"originale". La mission è quella di avvinarlo a Britain's ed America's Got Talent.

Basta riprese da lontano, il dettaglio fa la differenza anche se ci vuole un po' ad abituarsi perché è tutto molto più veloce. A livello di talenti il gioco si fa molto più serio, pochi concorrenti trash più qualità ma in dose massiccia, il tutto con uno sfondo travolgente ed elegante, di impatto senza essere invadente: i protagonisti sono gli "artisti".

Ed ecco quelli che hanno ci hanno lasciato con gli occhi puntati sul televisore: 

Le due giovani "volanti" che amano il trapezio più del loro lavoro abbandonato (le Cadute dalle Nuvole); la danzatrice col cane Lusy e il suo cane,  la monologhista Mary Samitano stupefacentemente "in attesa", i ballerini di breakdance Straduri Killa, piccoli fenomeni in crescita. 

Uno su tutti ha impressionato: Cisky, un ragazzo napoletano molto timido che si è esibito però in una danza calando la maschera: un contorsionista, fluo, abile come un circense. Alla fine Nina Zilli gli ha concesso il Golden Buzzer e così la semifinale è sua di diritto. 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]