Twitter contro i cinguettii porno: le nuove regole

13 marzo 2015, intelligo
"Gli utenti non possono effettuare minacce dirette e specifiche di violenza contro altri, incluse minacce contro una persona o un gruppo in base a razza, etnia, origine nazionale, religione, orientamento sessuale, sesso, identità sessuale, età o disabilità. Inoltre, gli utenti non possono pubblicare foto o video che riproducono scene di intimità ottenuti o distribuiti senza il consenso del soggetto. Molestie e abusi mirati rappresentano inoltre una violazione delle Regole di Twitter e dei Termini di Servizio".

Twitter contro i cinguettii porno: le nuove regole
Così Twitter nella sezione dedicata alla "Politica sui comportamenti abusivi" esplicita uno dei recenti cambiamenti adottati per inasprire le misure contro il cyner-bullismo, reo di allontanare sempre più utenti dai social. 

In particolare immagini e video porno stanno diventando sempre più mezzi di ricatto.

In caso di segnalazione di abusi, Twitter verificherà se il post effettivamente viola la sua politica e in caso affermativo il tweet in questione sarà nascosto e chi l'ha pubblicato vedrà bloccarsi l'account. 
C'è un team di dipendenti apposito per queste operazioni, il "Trust and Security team", online a monitorare richieste 24 ore al giorno.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]