Alfano oggi al confronto con "i falchi delle colombe"

13 novembre 2013 ore 14:05, intelligo
Alfano oggi al confronto con 'i falchi delle colombe'
Non ci sono solo i falchi-lealisti, i promotori della linea dura anti- governativa vicini a Silvio Berlusconi come
Daniela Santanchè, Denis Verdini e Daniele Capezzone. In questa delicata partita interna al Pdl giocano un ruolo sempre più forte anche i "falchi dello colombe", ovvero quei dirigenti che per diversi motivi sono in pressing su Angelino Alfano e lo invitano ad affondare il colpo e procedere alla scissione, evitando frenate o marce indietro. Oggi nel primo pomeriggio il segretario del Pdl riunirà la sua corrente per definire la strategia in vista del Consiglio Nazionale di sabato al Palazzo dei Congressi dell'Eur. Dopo l'incontro Alfano dovrebbe avere un nuovo faccia a faccia serale con Berlusconi per l'ultima mediazione. La piattaforma di pace su cui si lavora prevede di mettere in pausa lo scontro sul governo, cancellare la conta, evitare il dibattito e le repliche al discorso di Berlusconi e trasformare il redde rationem in una "grande festa".
Alfano oggi al confronto con 'i falchi delle colombe'
I "falchi delle colombe", però, lo invitano a non fermarsi e a prevedere l'affondo finale dei lealisti (ieri sera molto preoccupati dal nuovo dialogo di Berlusconi con le colombe) sul presidente del partito e chiedono al vicepremier di presentarsi sabato soltanto se verrà garantito preventivamente e per iscritto un accordo chiaro.Su quali basi? Larghe intese forever (o quasi), garanzie blindate sulla sopravvivenza del governo e la presenza al futuro tavolo delle candidature, Europee in primis.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]