La Nazionale giocherà a Genova: "Contributo concreto per la città"

13 ottobre 2014 ore 9:52, intelligo
"Ci offriamo come strumento per la ricostruzione, per questo l'amichevole Italia-Albania del 18 novembre si giocherà a Genova". Così il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha annunciato all'Ansa il sostegno degli azzurri e dell'intero "mondo del calcio alla gente ligure".  
La Nazionale giocherà a Genova: 'Contributo concreto per la città'
  La partita si sarebbe dovuta disputare allo stadio Tardini di Parma, ma il presidente della squadra emiliana (Ghirardi) è stato il primo a sposare la proposta della Figc. Massimo sostegno è arrivato anche dai numero uno delle squadra genovesi, il doriano Ferrero e il genoano Preziosi. "Il calcio - ha commentato Tavecchio - deve essere sempre sensibile di fronte a drammi che feriscono l'intero Paese. Siamo consci del ruolo sociale che abbiamo e per questo ci offriamo come strumento per la ricostruzione, contribuendo in prima fila al ritorno alla normalità, attraverso un contributo concreto e un sostegno che gli Azzurri e l'intero mondo del calcio sapranno dare alla gente ligure".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]