Le probabili formazioni di Italia-Norvegia: 3-5-2 e Montolivo al posto di Verratti

13 ottobre 2015, intelligo
Le probabili formazioni di Italia-Norvegia: 3-5-2 e Montolivo al posto di Verratti
Contro la Norvegia, l'Italia alla ricerca del primato

Dopo il preziosissimo successo esterno in casa dell'Azerbaigian che è valso all'Italia di Antonio Conte la qualificazione a Euro 2016 in Francia, la nostra nazionale torna in campo questa sera allo Stadio Olimpico di Roma dove, alle 20.45, affronterà la Norvegia del CT Hogmo seconda nel girone H con 19 punti, due in meno dell'Italia. Sulla base di una classifica che parla chiaro e che vede l'Italia già in possesso di un biglietto per Euro 2016, contro gli avversari di turno gli azzurri hanno a disposizione due risultati su tre per avere la certezza matematica di passare come primi del girone. E conoscendo il nostro CT Antonio Conte, questa gara verrà affrontata come se valesse la qualificazione..

LA SITUAZIONE IN CASA ITALIA.  Il successo di sabato sera in casa dell'Azerbaigian ha caricato tutto l'ambiente azzurro perché, con la qualificazione al sicuro, e la sfida contro la seconda del girone in casa a Roma, la strada è nettamente in discesa per l'Italia che, però, non deve abbassare la guardia e affrontare quest'ultima sfida come fosse una finale per garantirsi di passare come prima del girone. Non a caso, Antonio Conte, punterà sui migliori risparmiando chi magari deve tirare un po' il fiato. E così il CT si affida al suo tanto amato 3-5-2 con Verratti che comincerà dalla panchina  mentre verrà dato spazio in campo a Riccardo Montolivo in cabina di regia, con Florenzi ad agire da interno di centrocampo. In difesa, visto che proprio non si può sbagliare, Conte si affida al pacchetto che lui stesso ha collaudato quando era alla guida della Juventus: Buffon tra i pali, Barzagli, Bonucci e Chiellini a costituire la solidissima linea a tre. In avanti la coppia che tanto sta facendo bene costituita da Eder e Pellè.

LA SITUAZIONE IN CASA NORVEGIA.  Attenzione a non sottovalutare la Norvegia di Hogmo. Non è soltanto un caso che gli scandinavi siano secondi nel girone dell'Italia scavalcando formazioni storicamente solide come Bulgaria e Croazia. In più va detto che, mentre la classifica degli azzurri, permette di affrontare la gara con una certa serenità, la Norvegia cercherà la vittoria a tutti i costi per strappare il passaggio diretto a Euro 2016 senza passare per gli spareggi. Lecito aspettarsi, dunque, una formazione affamata che verrà all'Olimpico a giocarsi la partita della vita: dovrebbe essere confermato, a questo punto il 4-4-2 di Hogmo, con il possibile inserimento, sin dal primo minuto, del talentuoso 17enne Martin Odegaard centrocampista del Real Madrid pronto a stupire tutti e conquistarsi le luci della ribalta.

 LE PROBABILI FORMAZIONI

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Chiellini, Bonucci; Darmian, Florenzi, Montolivo, Soriano, De Sciglio; Eder, Pellè. CT Conte
Norvegia (4-4-2): Nyland; Elabdellaoui, Hovland, Forren, Alesaami; Skjelbred, Tettey, Johansen, Berget; Henriksen, Soderlund. CT Hogmo.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]