Chi è il diciottenne Tommaso che ha sbancato l'Eredità

13 ottobre 2016 ore 11:01, Adriano Scianca
Il prossimo 26 ottobre compirà 19 anni, ma il regalo se l'è fatto da solo: 135 mila euro, da spendere per un bel viaggio e poi investire nei propri studi universitari. Lui è Tommaso Piccolo ed è il ragazzo che, contro ogni pronostico, ha sbancato l'Eredità. Per due sere consecutive: 45mila euro la prima puntata, 90mila la seconda. Tommaso è di Pasiano di Pordenone. O, meglio, della frazione di Cecchini, come ci ha tenuto a specificare. Tommaso si è diplomato a giugno al Grigoletti di Pordenone (sezione linguistica) e oggi ha iniziato a studiare da interprete all'università di Trieste. Da dieci anni, inoltre, studia pianoforte. 

Chi è il diciottenne Tommaso che ha sbancato l'Eredità
“Ha deciso di partecipare alle selezioni nella scorsa primavera - racconta papà Rudy, che gestisce un'attività in proprio a Pasiano - e oggi sono un padre orgoglioso di lui. Ha passato la prima selezione a Treviso e due settimane fa ha registrato la trasmissione”. La vittoria, in realtà, è di qualche giorno fa, ma l'Italia lo ha conosciuto solo in questi giorni. Lo show di Rai Uno, infatti, va in onda in differita e la produzione impone ai concorrenti il silenzio sull'esito dello show. Alla “Ghigliottina”, il gioco finale dell'Eredità grazie al quale si può vincere tutto il bottino accumulato nella puntata, Tommaso ha indovinato le due parole segrete: la prima sera “dolce”, la seconda “acqua”. “E’ stata un’esperienza fantastica – è il suo primo commento –. Poter vedere come funziona da vicino una trasmissione così famosa è una cosa bella. Fabrizio Frizzi è una persona simpatica e alla mano e tutti i suoi collaboratori sono persone simpatiche che ti mettono a tuo agio”.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]