"Okkio" al sovrappeso dei bimbi: troppo divano peggio delle merendine

13 ottobre 2016 ore 13:28, intelligo

a cura di Stefano Ursi

Sarebbero non tanto snacks e merendine consumate bensì stili di vita sbagliati a portare molti bambini italiani ad una condizione di sovrappeso. Lo dice uno studio pubblicato sul sito merendineitaliane.it dall'Aidepi (Associazione Industrie del Dolce e della Pasta Italiane) che ha svolto un lavoro comparativo e di confronto incrociando i dati IRI sui consumi di prodotti da forno, con quelli Istat e con quelli di Okkio Alla Salute sul livello di sovrappeso e obesità infantile, che raccontano di un consumo di snacks più accentuato al Nord ma con un tasso più basso di obesità mentre al Sud il dato è invertito, cioè si consumano meno merendine ma il tasso di obesità è più alto. Dati che fanno riflettere sull'andamento della salute e degli stili di vita nel nostro Paese.

'Okkio' al sovrappeso dei bimbi: troppo divano peggio delle merendine
Un quadro che descrive non solo i dati di consumo di questi alimenti, con 2,2 kg a persona l'anno al Nord e 1,6 kg al Sud ma che è anche capace di lasciar intendere come eccessiva tv, sedentarietà, poca attività fisica e basso consumo di verdura e frutta; nella sostanza lo studio tende a sottolineare come non necessariamente si possa e si debba demonizzare questo o quell'altro alimento perchè è l'insieme degli stili di vita e delle abitudini dei giovani e giovanissimi a pesare profondamente sulla bilancia e sulla salute. Nonostante occorra sempre ricordare che il consumo eccessivo di qualsiasi alimento non sia una buona cosa, trovando nella moderazione dei consumi alimentari e nell'attività fisica il giusto connubio per una vita sana.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]