Wolverine 3 è "Logan", l'anti-eroe Marvel torna più dark (e ubriaco) che mai

13 ottobre 2016 ore 21:41, Micaela Del Monte
L'attesa sta per terminare, il terzo capitolo dedicato al mutante Wolverine sta infatti lentamente uscendo allo scoperto. Per ingannare gli ultimi mesi rimasti prima dell'uscita della pellicola sono usciti sia la prima locandina del film, sia qualche immagine dal set, indiscrezioni che hanno mandato su di giri i fan dell'anti-eroe Marvel. 

È stata pubblicata nei giorni scorsi su Instagram dall’account WponX, e poi rilanciata da vari siti della stampa di settore, una foto dal set di "Logan" (quello che è stato annunciato come il nome ufficiale di Wolverine 3) di James Mangold.  La prima foto, condivisa anche da Hugh Jackman su Twitter, presenta un impianto di smaltimento con un grosso silos rovesciato. Nell'immagine si può anche vedere la limousine nera targata Texas avvistata in precedenti foto dal set.

Voci sull'ambientazione del film parlano dell'anno 2024, quando le nascite mutanti sono scese drasticamente viene dato il via ad nuovo programma governativo per trasformare i bambini mutanti in macchine per uccidere. A quanto pare la limousine nella foto è guidata da Logan che ha accettato un lavoro da autista, anche se ricordiamo che questo e altri dettagli della trama devono ancora essere confermati.

La seconda immagine invece ritrae un personaggio e in queste ore, si sono sprecate le speculazioni su chi possa essere il soggetto ritratto. C’è chi ha parlato di Arcade e chi ha semplicemente avanzato l’ipotesi che possa trattarsi di un semplice figurante che nel film alza un po’ troppo il gomito e vaga alticcio per le strade di El Paso.


La bambina che vediamo nel poster del film è invece proprio una di loro, ma fortunatamente per lei, finirà per incontrare Logan, il quale la addestrerà. La figura di Wolverine invece non sarà quella che siamo abituati a vedere. I suoi poteri sono decisamente instabili, e talvolta, ha dei vuoti di memoria tanto da non ricordare chi diavolo sia Logan. In secondo luogo, mentre affronta una banda di latinos, i poteri di Logan sembrano notevolmente diminuiti qui, una conseguenza che gli causa maggior dolore e lo spinge all'abuso di alcol. La trama è effettivamente basata su Old Man Logan di Mark Millar e Steve McNiven, e si svolge nel 2024. Anche Professor X sembra non cavarsela bene. 

La Fox mira a una classificazione restricted (come Deadpool), quindi con divieto per i minori di 17 anni non accompagnati: ciò significa che Logan sarà più esplicito e brutale dei precedenti. "Sarà un Wolverine radicalmente diverso rispetto a quello che avete visto finora", ha dichiarato Kinberg alla testata Collider. Nel film saranno inoltre introdotti i Bangers, versione cinematografica del gruppo di villain noti con il nome di Nth Command. Così come il personaggio sarà più oscuro anche i "toni" della pellicola saranno più dark.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]