Lo scandalo. Sicilia in classe: troppi studenti, nessun professore

13 settembre 2013 ore 10:06, intelligo
Lo scandalo. Sicilia in classe: troppi studenti, nessun professore
di Andrea De Angelis Pronti via, ma i problemi sono dietro l'angolo. Ammesso che sia ancora rimasto un angolo libero nella classe oggetto della spinosa vicenda che vi andiamo a raccontare. Ci troviamo  nella bella Modica, in provincia di Ragusa, dove 49  studentesse e studenti di una classe del liceo musicale sono di fatto ammassati in una sola aula. Numeri da record, che secondo le denunce delle famiglie dei ragazzi rendono il caso unico non sono a livello nazionale, ma continentale. La denuncia della Cgil, che ha preso a cuore la situazione, è diretta al ministro Carrozza e al governatore della regione Crocetta. "Uno scandalo che non ha precedenti che si consuma nell'indifferenza totale delle istituzioni", ha attaccato il sindacato. La scuola siciliana, che vede tra gli studenti della classe incriminata anche un disabile, paga la mancanza finanziaria di 45 ore di insegnamento di strumento. Un'anomalia che condanna, di fatto, allo stop delle lezioni. Se il buongiorno si vede dal mattino...
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]