Puglia, Rampelli (FdI): "Poli Bortone era per Schittulli. Silvio poi ha preso per l'orecchio Salvini"

14 aprile 2015, Adriano Scianca
Puglia, Rampelli (FdI): 'Poli Bortone era per Schittulli. Silvio poi ha preso per l'orecchio Salvini'
"Schittulli? È stato candidato da Forza Italia e l'unico titubante era Fitto. Nel frattempo non è cambiato nulla tranne i problemi interni a Forza Italia. Quindi...». Fabio Rampelli spiega così il caos pugliese, in cui il centrodestra sembra diviso tra chi sostiene la candidatura di Schittulli e chi quella di Poli Bortone. E della Lega dice a Intelligo News: "C'è chi si fa i gargarismi con il concetto di autonomia, ma poi Salvini è stato preso per l'orecchio e portato a convergere sulla Poli Bortrone, smentendo i suoi responsabili locali».

Onorevole, ci spiega il caos delle candidature in Puglia? 
«Primo dato: il professor Schittulli, già presidente della Provincia di Bari, pur avendo avuto l'apprezzamento di Fratelli d'Italia, è stato candidato da Forza Italia l'8 marzo scorso, avendo ritenuto il centrodestra che fosse la persona più indicata per battere la sinistra nella regione». 

Nel frattempo cosa è successo? 
«Secondo dato: nel frattempo è deflagrata la polemica interna a Forza Italia fra Fitto e Berlusconi. Vorrei ricordare che se c'era qualcuno titubante su Schittulli era proprio Fitto e che Schittulli ha cercato di recuperarlo chiedendo a Berlusconi di mediare. Dentro Fi, però, non c'è stata la volontà o la capacità di trovare un nome che mettesse insieme tutti. Questa però è una vicenda tutta interna al Forza Italia. Il fatto è che dall'8 marzo a oggi non è successo nulla che abbia pregiudicato il prestigio di Schittulli. Io credo che un problema interno a un partito non possa influire nelle candidature per le elezioni regionali». 

Poi c'è la questione della Poli Bortone... 
«Vede, Fratelli d'Italia è favorevole a un centrodestra compatto. Non è che noi ci siamo innamorati di Schittulli. Se il candidato unitario deve essere la Poli Bortone ancora meglio, visto che è del nostro partito. Ma noi non siamo mai stati coinvolti dagli alleati sulla candidatura della Poli Bortone. Se lei riesce a tenere unito il centrodestra, comunque, va benissimo. Se invece non è unito è evidente che si tratta di una strumentalizzazione per creare danno a tutto il centrodestra, oltre che a Fratelli d'Italia. È per questo che abbiamo proposto a Berlusconi di avanzare una proposta che abbia come obbiettivo l'unità del centrodestra. Peraltro ricordo che Schittulli è stato sponsorizzato soprattutto da Adriana Poli Bortone. Quattro giorni fa c'era anche lei sul trattore con Schittulli, a Bari, insieme a Giorgia Meloni e a me. È stata lei a sollecitare Matteoli affinché ufficializzasse quanto prima la candidatura di Schittulli». 

Al di là di questa genesi del caos pugliese che lei ha tratteggiato, non crede che i vostri elettori siano un po' frastornati vedendovi a fianco dei settori più centristi del centrodestra? Non c'è un rischio “balena bianca”? 
«Intanto chiariamo che Fratelli d'Italia, nelle coalizioni a cui partecipa, rappresenta la destra italiana. Quindi, dove ci siamo, noi siamo garanzia che non ci può essere rifondazione della balena bianca. La cosa fondamentale, comunque, è mettere in campo candidature credibili e competitive per battere una sinistra che a livello nazionale è rappresentata dal volto di Renzi, una figura sfortunatamente a volte sdoganata dallo stesso Berlusconi e che rischia di sfondare anche fra il nostro elettorato. Mettersi a dire che Fdi preferisce Alfano a un disegno alternativo a Renzi è una bugia messa in giro da qualche furbetto e che si riesce a spendere solo perché Berlusconi ha preso per l'orecchio Salvini e l'ha costretto a convergere sulla Poli Bortone. A tal proposito faccio inoltre notare che, a differenza di chi si fa continui gargarismi col concetto di autonomia, noi abbiamo recepito un documento unitario di Fratelli d'Italia Puglia laddove invece la Lega, tramite i suoi leader nazionali, ha smentito le posizioni ufficiali della Lega pugliese, che si era detta contraria alla Poli Bortone».
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]