Smarthphone Xperia Z3+ "rileva-tumori" a 1,80 $: basta un'ora

14 aprile 2015, intelligo
Smartphone acchiappa-tumori in un’ora e al costo di 1,80 dollari a esame. Non è uno scherzo ma pare che gli ologrammi di questo cellulare potrebbero essere utilizzati per la diagnosi molecolare del cancro. 

E' l'Accademia delle Scienze degli Stati Uniti (Pnas) a parlare della nuova tecnica sviluppata dai ricercatori americani del Massachusetts General Hospital, guidati da Ralph Weissleder. 

Si chiama D3 (Diagnosi per diffrazione digitale) e può trasmettere le immagini dei tessuti malati. Con questo sistema si possono immagazzinare i dati relativi a più di 100.000 cellule. Questo significa che poi, attraverso i laboratori di analisi, i ricercatori potranno scoprire o meno la presenza del tumore. 

E lo smartphone è già stato sperimentato sulle donne con tumore alla cervice in 45 minuti!

Grazie a microsfere che individuano e "si appiccano" alle cellule malate, il D3 diagnostica attraverso immagini tridimensionali, cioè ologrammi, il malaccio -se presente- laddove viene posto. E' poi l'algoritmo ad analizzare le immagini tridimensionali.
 
E il test è andato a buon fine: sono state individuate le proteine tumorali su campioni "da biopsia" di 25 donne: il monitoraggio era esatto.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]