Marò, Latorre resta in Italia: la decisione della Corte suprema indiana

14 gennaio 2015 ore 9:40, intelligo
La Corte suprema indiana ha concesso oggi una proroga di tre mesi al permesso di permanenza in Italia per motivi di salute del fuciliere di marina Massimiliano Latorre. La decisione è stata presa dopo il rinvio di due giorni fa.   marò   L'Italia aveva chiesto alla Corte suprema indiana di consentire al marò di poter continuare le cure dopo l'operazione al cuore subita di recente. "Dal momento che il governo non ha obiezioni, viene concesso più tempo a Latorre per tornare in India. Viene autorizzata una proroga di tre mesi", ha detto il giudice Anil R. Dave, della corte suprema. Dave ha però precisato che l'ambasciatore italiano in India dovrà sottoscrivere un documento in cui si assicura il rientro di Latorre in India il prossimo mese di aprile.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]