Zalone si supera per incassi, ora l'ossessione è superare Avatar

14 gennaio 2016 ore 8:23, Adriano Scianca
Zalone si supera per incassi, ora l'ossessione è superare Avatar
Metti Checco Zalone su Pandora, la luna del gigante gassoso Polifemo, appartenente al sistema stellare Alfa Centauri. Sì, parliamo del pianeta abitato dai Na'vi, gli indigeni blu protagonisti di Avatar, film di fantascienza scritto e diretto da James Cameron. Che c'entra il comico barese con Avatar? Semplice: il kolossal del 2009 detiene l'unico record che a Checco rimane da battere in Italia. Con Quo vado?, infatti, il comico ha superato se stesso, facendo registrare il maggiore incasso di un film italiano di tutti i tempi nel nostro Paese. Con altri 971.133 euro incassati, il suo film ha totalizzato dal 1 al 12 gennaio 52.166.450 euro (con 7.347.131 presenze in sala certificate Cinetel) e superato il precedente record di 51.948.550 euro di Sole a catinelle nel 2013. Il nuovo film di Checco diventa dunque il secondo maggior incasso di sempre in Italia dopo Avatar (che totalizzò 65,68 milioni nel 2009). Sotto a Quo vado? Si posizionano nella top five Sole a catinelle, Titanic di James Cameron (50,22 milioni) e ancora Zalone con Che bella giornata (43,47 milioni). A questo punto è lecito pensare che Zalone possa puntare al record di Avatar, anche se sono ancora tanti i milioni di differenza nell'incasso tra i due film. Sono anche tanti, tantissimi, i milioni di differenza spesi per realizzare i due film, se è per questo. E quindi è come se in qualche modo, Checco Zalone la sua battaglia con i Na'vi l'abbia già vinta.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]