Arrestato Carter, ex Backstreet Boys. Da Eminem a Grant quando le star finiscono dentro (VIDEO)

14 gennaio 2016 ore 20:55, Andrea Barcariol
Dalle stelle alle stalle. Che in questo caso significa da celebre rockstar alla galera. Nick Carter, il famoso biondino dei Backstreet Boys, una delle boyband più famose degli anni novanta è stato arrestato nella notte in un locale di Key West, un'isola al largo della Florida. Secondo il racconto di un testimone oculare i poliziotti sono intervenuti per sedare una rissa scoppiata all'interno del bar Hog's Breath Saloon e avrebbero preso in custodia il cantante. Sul verbale le forze dell'ordine alla voce "professione" hanno scritto "nessuna". La foto segnaletica dell'ex idolo delle adolescenti di mezzo mondo ha già fatto il giro della rete, suscitando commenti e ironia.

Arrestato Carter, ex Backstreet Boys. Da Eminem a Grant quando le star finiscono dentro (VIDEO)
Di certo non si tratta della prima star arrestata per rissa (capitò ad esempio anche ad Eminem e a Carmen Electra), mentre in molti sono finiti dentro per guida in stato di ebbrezza (da Justin Bieber a Michelle Rodriguez) o per atti osceni in luogo pubblico (Hugh Grant). 
Carter nel 2009 aveva dichiarato di «essersi lasciato alle spalle i problemi con alcol e droghe» e ora sta per diventare papà. La moglie Lauren Kitt, 32, esperta di fitness e attrice, è incinta e prossima al parto. La coppia si è fidanzata nel 2013 e sposata poi un anno dopo in un resort di Santa Barbara, in California, con i «colleghi» di band tra gli ospiti.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]