Berlusconi sotto i ferri: parlano i familiari

14 giugno 2016 ore 10:35, Lucia Bigozzi
Silvio Berlusconi è sotto i ferri. Intervento al cuore. E’ iniziato stamani intorno alle 8 l’operazione di sostituzione della valvola aortica del presidente di Forza Italia. Ad eseguirla è il professor Ottavio Alfieri, primario di cardiochirurgia dell'Irccs Ospedale San Raffaele, insieme alla sua equipe, ma in sala operatoria c’è anche il professor Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione generale e di anestesia e rianimazione cardio - toraco-vascolare dello stesso centro. Un intervento che andrà avanti per circa quattro ore. I familiari dell’ex premier sono in ospedale e stanno attendo la fine dell’intervento chirurgico. 

Berlusconi sotto i ferri: parlano i familiari
Poco da una finestra al sesto piano del San Raffaele, si è affacciata la compagna di Berlusconi, Francesca Pascale, visibilmente commossa, e i flash dei fotografi hanno fissato l’espressione del suo volto dal quale qualcuno ha colto anche alcune lacrime, segno evidente dello stato di apprensione che pervade i familiari di Berlusconi in queste ore.
“L'intervento di sostituzione della valvola aortica del presidente Silvio Berlusconi -, si legge nelo bollettino medico diramato dai vertici dell’ospedale - è iniziato alle ore 8.00 di questa mattina. Ad eseguire l'intervento è il professor Ottavio Alfieri, primario Dell'U.O. di Cardiochirurgia dell'IRCCS Ospedale San Raffaele, con la sua equipe, insieme al professor Alberto Zangrillo, primario dell'U.O. di Anestesia e Rianimazione Generale e di Anestesia e Rianimazione Cardio - toraco-vascolare dell'IRCCS Ospedale San Raffaele. Si prevede che l'intervento avrà una durata di circa 4 ore”. Nella stanza al sesto piano ci sono oltre alla Pascale i figli di Berlusconi, che anche ieri hanno fatto la spola con l'ospedale per stare accanto al padre che ha chiesto di ricevere la Comunione, prima di affrontare la sala operatoria. Secondo indiscrezioni, dovrebbe essere Pier Silvio a informare la stampa sulle condizioni del padre e l'esito dell'intervento chirurgico dopochè il padre lascerà la sala operatoria.

Fuori dall’ospedale ci sono alcuni fan del presidente Berlusconi con alcuni striscioni dove c’è scritto: “Forza Silvio”. Un gesto di affetto in queste ore attraversate dalla preoccupazione per la complessità dell’intervento cui è sottoposto Berlusconi. 
autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]