L'Atalanta archivia (con ringraziamento) Reja: ora tocca a Gasperini

14 giugno 2016 ore 14:27, Americo Mascarucci
Gianpiero Gasperini è il nuovo allenatore dell'Atalanta. 
Lo ha annunciato ufficialmente il club bergamasco sul suo sito Internet. Finisce così l'attesa del nuovo tecnico: Gasperini e l'Atalanta avevano già raggiunto l'intesa da giorni, ma si attendeva la rescissione del contratto con il Genoa, formalizzata solo nella mattinata di oggi.
La società nerazzurra contemporaneamente, sempre sul sito ufficiale, ha pubblicato una nota di ringraziamento per mister Edy Reja. 
"Un anno e mezzo vissuto insieme – si legge - un’esperienza vera e importante che ci ha permesso di conoscere ed apprezzare innanzitutto l’uomo e di conseguenza il grande professionista. Insieme abbiamo sofferto e gioito, emozionandoci sempre, e questo è il bello del gioco del calcio. Un gioco che l’Atalanta ha vinto, perché le due salvezze conquistate sotto la sua conduzione tecnica non possono che essere vittorie. Le strade ora si dividono – prosegue la nota - A Edy Reja sono doverosi i ringraziamenti per quanto fatto alla guida della Prima Squadra, un lavoro, il suo, svolto sempre con grande impegno e professionalità. Un grazie sincero mister Reja da parte del Presidente Antonio Percassi e di tutta l’Atalanta Bergamasca Calcio… E in bocca al lupo per tutto!". 

Reja ringrazia e ricambia: "Ho parlato con il presidente al telefono nella giornata di lunedì e lo rifarò dopo il mio rientro a casa che è previsto nelle prossime ore. La mia intenzione è quella di organizzare una conferenza a Bergamo per ritrovarci e salutare tutti quanti. Mi sono trovato bene e sono felice dell’affetto della gente. A breve voglio farlo, l’esperienza all'Atalanta è stata importante. Gasperini è un bravo allenatore e sono sicuro che farà molto bene".
L'Atalanta archivia (con ringraziamento) Reja: ora tocca a Gasperini
La società nerazzurra e Gasperini hanno firmato un accordo per due stagioni con opzione per il terzo anno. Gasperini è arrivato con il vice Gritti e con l’uomo dei video Trucchi, mentre il preparatore, scelto proprio dal tecnico, è Domenico Borelli che nell'ultima stagione è stato artefice insieme a Juric della salita in A del Crotone.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]