Medio Oriente, in 7 giorni 172 morti e oltre mille feriti

14 luglio 2014 ore 17:41, intelligo
Medio Oriente, in 7 giorni 172 morti e oltre mille feriti
In sette giorni 172 morti e 1200 feriti. A Tel Aviv hanno ripreso a suonare le sirene dall’allarme e si sono sentite esplosioni
. Dei 172 palestinesi uccisi nell’operazione israeliana contro la Striscia di Gaza, il 30 per cento sono donne e bambini. E’ quanto emerge da un'analisi dell’agenzia di stampa Dpa sulla base di un elenco delle vittime fornito dal portavoce del ministero della Salute di Gaza, Ashraf al-Qedra. La Dpa sottolinea come non sia possibile verificare in modo indipendente quanti siano i civili tra i 119 uomini uccisi, compresi un palestinese di 75 anni e uno di 80. Intanto il viceministro degli Esteri Lapo Pistelli è convinto che il primo passo è fermare le armi. E la missione del ministro Mogherini in Israele e Palestina “nasce da un tentativo non individuale, ma è un primo esercizio che, di fatto, fa da ministro degli Esteri della presidenza italiana di turno della Ue”.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]