Ha vinto De Blasio, NY risarcirà i familiari dell'afroamericano Garner ucciso dalla Polizia

14 luglio 2015, intelligo
Ha vinto De Blasio, NY risarcirà i familiari dell'afroamericano Garner ucciso dalla Polizia
Il comune di New York City risarcirà la famiglia di Eric Garner, l’afroamericano ucciso a Staten Island il 17 luglio 2014 da un colpo al collo troppo forte datogli da un agente di polizia

Alla fine ha vinto Bill De Blasio contro il dipartimento di polizia (Nypd) che lo contestava per la sua gestione della vicenda. Ieri, il controllore generale delle Finanze di New York, Scott Stringer, ha annunciato l'accordo per il risarcimento alla famiglia, che nello scorso mese di ottobre aveva fatto ricorso per "negligenza, imprudenza e comportamento non assennato". Ben 5,9 milioni di dollari, ma la richiesta era stata di 75 milioni.

Il New York Times lo riferisce citando l'avvocato della famiglia

Ricordiamo tutti lo scioccante filmato amatoriale girato da un testimone col telefonino. E quelle proteste che seguirono, che accesero le tensioni razziali tra la comunità afroamericana e la polizia americana. 

Aveva 43 anni Garner e il suo problema legale derivava dalla vendita illegale di sigarette. 

Prima la fuga, poi la messa a terra e quella resistenza che provocò negli agenti "bianchi" la reazione che tutti conosciamo. Era asmatico Garner e non fu creduto quando si lamentò di non riuscire respirare ("I can't breathe" disse), lui che era molto grasso. La morte avvenne per un attacco cardiaco in ospedale.
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]