Più Polfer sulle rotaie, chi attraversa i binari paga: già 8 multati

14 luglio 2016 ore 14:02, Andrea De Angelis
Era ora, dirà qualcuno. Ma non ci dovrebbe essere bisogno di poliziotti pronti a fare multe, aggiungerà qualcun altro. Di certo l'attraversamento dei binari ferroviari è una piaga da combattere. Una cattiva abitudine tanto pericolosa quanto dannosa non solo per la possibile vittima di un incidente, ma per le migliaia di persone che avranno poi ripercussioni in termini di viabilità. 

Insomma, una battaglia da vincere. Per farlo, purtroppo, è necessario ricorrere ai controlli laddove il buonsenso non riesce ad avere la meglio. Cos'è che spinge un uomo ad attraversare i binari? Il risparmio di tempo, l'evitare giri lunghi o scale. La voglia, insomma, di fare prima. Di fare il furbetto di turno. Ha interessato anche l'Emilia-Romagna un'operazione nazionale, coordinata dal Servizio Polizia Ferroviaria del Ministero dell'Interno, per contrastare la pericolosa abitudine di attraversare illecitamente i binari, nelle stazioni o lungo le linee ferroviarie. Sono stati impiegati 122 poliziotti in 52 località e, come riporta l'Ansa, sono state 8 le sanzioni

Più Polfer sulle rotaie, chi attraversa i binari paga: già 8 multati
Fra i tanti incidenti e morti sui binari bolognatoday.it ricorda in particolare la tragedia avvenuta lo scorso 27 dicembre alla stazione Alta Velocità di Bologna, dove un uomo attraversando i binari è rimasto incastrato con la sua valigie ed è stato investito da un convoglio. E ancora l'uomo investito al passaggio a livello di via Zanardi perchè con le cuffie nelle orecchie, non aveva sentito l'arrivo del treno. 


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]