The legend of Tarzan senza animali "veri" tra muscoli e la nuova Jane [VIDEO]

14 luglio 2016 ore 11:55, Andrea De Angelis
Alzi la mano chi non lo conosce. Non ci riferiamo all'attore o al regista, ma al personaggio. Quello che è un vecchio eroe della giungla e che forse mai come ora si mostra il paladino dei diritti delle popolazioni locali. Un eroe sociale, un'antropologia viva e presente nella storia originale e nella pellicola appena uscita al cinema. 

The Legend of Tarzan è l'ennesima rilettura di una storia che ha attraversato intere generazioni. Il ruolo del protagonista questa volta è intepretato da quello che è stato definito un ex vampiro. Alexander Skarsgård è celebre per il ruolo del vampiro Eric Northman nella serie tv True Blood. Per essere Tarzan l'attore svedese si è sottoposto a un regime di allenamento fisico molto intenso accompagnato da una dieta da circa 7mila calorie al giorno. Osservando i muscoli si può dire che il risultato sperato è stato ottenuto. 
The Legend of Tarzan, rivisitazione della leggenda nata dalla penna di Edgar Rice Burroughs che vede dietro la macchina da presa David Yates, regista degli ultimi quattro capitoli di Harry Potter e della prossima trilogia di prequel/spin-off della saga nata dalla mente di J.K.Rowling, è da oggi giovedì 14 luglio nelle sale italiane. 
Margot Robbie è la nuova Jane. L'attrice diventa una star di Hollywood nel 2013 quando interpreta Naomi Lapaglia, la seconda moglie di Jordan Belfort (interpretato da Leonardo DiCaprio), in The Wolf of Wall Street, diretto da Martin Scorsese. Nel 2014 partecipa a Suite francese di Saul Dibb, con protagonista Michelle Williams. Nel 2015 è protagonista con Will Smith del film Focus - Niente è come sembra e riceve una nomination ai BAFTA come migliore stella emergente.

The legend of Tarzan senza animali 'veri' tra muscoli e la nuova Jane [VIDEO]
Qualche critica è stata mossa per gli scenari. Ad eccezione di sei settimane di riprese di paesaggi in Gabon, senza cast, gli esterni di The legend of Tarzan sono stati girati in vari luoghi del Regno Unito. Inoltre, altro particolare non da poco, nella pellicola non compare nessun animale vero. Tutti i protagonisti non umani, infatti, sono stati ricretati al computer, comprese le scimmie.
L'attesa al botteghino è tanta, come detto si tratta di un film capace di portare al cinema diverse generazioni. Resta da vedere, già in questa fine settimana, quale sarà la risposta del pubblico. 

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]