Il miracolo si ripete come da leggenda: ritrovata icona Vergine di Montallegro

14 luglio 2016 ore 14:34, Americo Mascarucci
Lieto fine per la venerata immagine mariana del Santuario di Montallegro, sulle alture sopra Rapallo.
L’effige nota in tutta Italia è stata rinvenuta in un bosco, gettata tra la vegetazione da ignoti ladri che l’avevano portata via dalla chiesa nella notte.
Nel quadro è rappresentata la Santissima Trinità e l'anima della Madonna che sale al cielo al momento della morte. 
Si tratta di una icona bizantina da sempre conservata nel santuario e spostata solo in occasione della processione del 3 luglio in occasione della festa patronale. 
La leggenda legata all’icona racconta che questa sia stata donata dalla Vergine a un contadino del luogo nel 1557 e che una volta custodita nel santuario sia praticamente impossibile farla uscire: si dice che tutte le volte che qualcuno ha provato a rubarla, questa riappaia al suo posto dopo breve tempo. 
Tanta la devozione del popolo intorno alla sacra effige e forte è stata l'indignazione alla notizia che il prezioso dipinto era stato trafugato. Fortunatamente però dopo poche ore la Madonna è tornasta al suo posto fra la gioia di tutti i fedeli che non hanno ovviamente mancato di evidenziare come, ancora una volta, il "miracolo" si è compiuto.

I ladri si erano introdotti nel luogo di culto forzando un’entrata laterale sottraendo dal tabernacolo le ostie consacrate, gettandole per terra, e rubando la venerata icona della Vergine insieme a vari oggetti.
Il miracolo si ripete come da leggenda: ritrovata icona Vergine di Montallegro
Immediate le indagini dei Carabinieri che avevano iniziato a setacciare la zona, rinvenendo in un sentiero poco distante due calici. Sul posto dalle prime ore della giornata erano accorsi anche il vescovo Alberto Tanasini e il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco.Stamane il ritrovamente.
E' molto probabile che i ladri si siano liberati dell'icona dopo aver preso atto dell'impossibilità di venderla sul mercato data la sua notorietà o forse hanno avuto un rimorso di coscienza dopo essersi resi conti di aver offeso con quel gesto l'intera comunità.

caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]