Collisioni, l’agri-rock festival nelle Langhe. Il programma

14 luglio 2016 ore 20:39, Andrea Barcariol
Lo scorso anno raccolse più di 100mila persone in 5 giorni grazie soprattutto a Mark Knopfler e Sting.  Quest’anno il festival Collissioni proverà a ripetere il successo del 2015 puntando su Elton John, Marco Mengoni, Mika, Negramaro e Modà. “Tutto iniziò con Bob Dylan. Collisioni era già nato da un paio d’anni ma la vera svolta ce la fece fare lui nel 2012 - racconta Filippo Taricco, quarant’anni, creatore della manifestazione - - Siamo arrivati a Londra dall’agente di Bob Dylan, un uomo elegantissimo in giacca e cravatta, sporchi e laceri con i nostri zaini e forse lui è rimasto così stupito da noi e dalla proposta di venire a festeggiare i cinquant’anni di Blowin' in the Wind in un paesino delle Langhe da aver trasmesso a Dylan la sua curiosità".

Collisioni, l’agri-rock festival nelle Langhe. Il programma
Si parte stasera, alle ore 20, con Federico Poggipollini, chitarrista di Ligabue e cantautore, poi toccherà ai Modà dalla piazza rossa, la grande arena in cui si esibiscono la sera i big. Domani sera l’evento clou con l’atteso concerto di Elton John che nel 2014 dovette annullare la visita a Barolo per motivi di salute. Sabato toccherà invece alla popstar Marco Mengoni, da X Factor alla vittoria di Sanremo, che incontrerà il pubblico domenica alle ore 14 in piazza blu. Il 17 il protagonista sarà invece Mika che quest’anno, dopo tre edizioni, abbandonerà il ruolo di giudice nel talent di Sky per dedicarsi al tour dopo il suo ultimo disco «No Place In Heaven». Chiusura in grande stile lunedì 18 con il doppio concerto, a partire dalle 19,30, di Niccolò Fabi e dei Negramaro. Il cantautore romano è reduce da una serie di sold out nel tour teatrale di primavera ed è pronto a ripartire in autunno mentre i Negramaro, non potevano proprio mancare a Barolo.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]