Baby squillo. Escono gli identikit di altri "utilizzatori finali"

14 marzo 2014 ore 16:33, intelligo

Un funzionario di Bankitalia e il figlio di un parlamentare di Centrodestra sono tra i clienti delle baby squillo dei Parioli. Anche loro sarebbero nel registro degli indagati che conta 22 persone, tutte incastrate dai tabulati. Si parla precisamente di tre funzionari della Fao, un dipendente della Ernst&Young, un avvocato e un funzionario della Banca d’Italia, il vice capo del Dipartimento di informatica.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]