Marta Russo. Ferraro invitato ad un convegno dal Pd e scoppia la polemica con Fi

14 marzo 2014 ore 18:21, Marta Moriconi
Marta Russo. Ferraro invitato ad un convegno dal Pd e scoppia la polemica con Fi
''Forza Italia è esterrefatta. Non sappiamo più cosa aspettarci dal Partito Democratico campigiano. Stavolta hanno passato ogni limite''. E' il capogruppo di Forza Italia presso il Consiglio Comunale di Campi Bisenzio, Paolo Gandola, a denunciare l'iniziativa del Partito Democratico locale. La vicenda è semplice e presto detta. Salvatore Ferraro, autore del libro promosso,  è stato invitato a 'Campi informa - La Pena visibile', questo il nome del convegno che sta facendo scoppiare il putiferio. Il problema è che lui è stato l'imputato nel processo per l'omicidio della studentessa Marta Russo ed è stato condannato in via definitiva alla pena di 4 anni e 2 mesi per favoreggiamento. Se per Berlusconi vale il termine condannato, lo stesso dovrebbe valere per gli altri ed è per questo che Forza Italia ''inoltra un accorato appella al presidente del Consiglio Comunale Alessio Colzi, affinchè revochi immediatamente l'autorizzazione alla concessione e all'utilizzo della Sala Consiliare per svolgere l'incontro in oggetto''. Come sottolinea Gandola proseguendo nella nota, 'si ritiene del tutto sconsiderevole che un incontro di per sè pur di stretta attualità e interessante possa svolgersi all'interno della Sala Consiliare vista la presenza del signor Ferraro''. Altro punto dolente è che Ferraro sarebbe stato inserito come 'ospite d'onore' della serata. E anche qui è vero che se per il Pd è un onore invitare chi è stato condannato per favoreggiamento per la morte di Marta Russo allora quelli di Forza Italia dicono, "forte e chiaro, che è il Pd stesso a disonorare la dignità dell'aula consiliare". Per tali ragioni Gandola annuncia "che Forza Italia chiederà conto di tutto questo al capogruppo Loiero, durante il Consiglio Comunale convocato per il 18 Marzo, affinchè possa assumere una posizione chiara e netta sul tema. A Campi, governati da questa sinistra, non c'è mai fine al peggio". E ora il Pd è costretto quantomeno a spiegarsi... anche molto bene.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]