Ilary Blasi esce dalla clinica con Totti e Isabel (che ha già la sua canzone)- LE FOTO

14 marzo 2016 ore 16:07, intelligo
Ilary Blasi esce dalla clinica con Totti e Isabel (che ha già la sua canzone)- LE FOTO
 
Dopo Cristian e Chanel è la volta di Isabel Totti. Eccola uscire dalla clinica con mamma Ilary Blasi e papà Capitano e tornare e conoscere per la prima volta la casa dei suoi genitori. 
Il 10 marzo alle 19.15 alla “Mater Dei” aveva visto la luce 3,240 chili con tanto di auguri su Facebook de Le Iene che hanno subito voluto tirare la volata alla loro amata ex conduttrice: “Tutta la nostra redazione accoglie a braccia aperte la nuova piccola iena Isabel. Non c’è 3 senza 4”. E perché no? Fosse per Francesco lui sarebbe già pronto, quanto alla mamma avrebbe fatto trapelare più di una volta di volersi fermare. 
Idem per il sito della Roma che festeggia la piccola e augura il meglio alla bella famiglia. Nessun nome che ricordi un altro stilista, ma stavolta il nome è regale, anche un po' spagnoleggiante, che ricorda in particolare quello della grande scrittrice Isabel Allende o quello della Regina d'Aragona. 

Ilary Blasi esce dalla clinica con Totti e Isabel (che ha già la sua canzone)- LE FOTO
 
E la terzogenita della famiglia Totti ha già una colonna sonora: la canzone dei Pooh pubblicata nell'album del 2010 nell'album 'Dove comincia il sole' che si intitola proprio come il suo nome. 

Ecco il testo romantico: 
Isabel, anima tu non hai 
mi dibatto in notti sterili 
Isabel dove sei, maledetta pioggia 
se lo vuoi usami, sprecami 
anche se il mio cuore sanguina 
Isabel vivo per te 
Isabel gli uomini vanno via 
come sabbia o ladri, cosa fai 
cosa sei, dove vai, da che gabbia scappi? 
Fragile Isabel di chi sei 
la tua via di scampo sono io 
Isabel vivi con me 
T'inseguirò, catturerò, quel tuo cuore folle 
è una bugia, che non sei mia, e ridi alle mie spalle 
che disarmonia questa gelosia, che malattia 
chi riparerà, chi mi ridarà la vita mia 
Isabel maldida frenesia 
la città qui sfreccia e strepita 
dove sei, che ci fai sotto questo inverno? 
Isabel amami come se 
stia finendo il mondo 
lasciati invadere, naviga in me 
Mi accenderò, mi scioglierò nel tuo cuore in piena 
proteggerò la tua magia da qualunque spina
avida di guai, lame di rasoi, gli occhi che hai 
mi rinascerai, mni contagerai di libertà 
Se ti perdi resta ferma dove sei 
e saprò trovarti io 
piangi lacrime che non hai pianto mai 
forse un'anima ce l'hai 
Il destino fa dei viaggi estremi 
ma tu vedi all'orizzonte più di me 
fra progetti audaci e sogni strani 
fammi amare tutto ciò che ami 
Isabel 
Mi accenderai mi scioglierai m'insegnerai i sogni tuoi 
mi regalerai la diversità che brucia in te 
mi rinascerai, mi contagerai di libertà 

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]