Nuove droghe, lo psichiatra Meluzzi a tutto campo: "Vi parlo io di Shaboo, Viagra e Purple Drunk"

14 ottobre 2016 ore 13:29, Utente1
Prendendo spunto dall'arresto di 36 persone a Milano per il traffico di Shaboo, IntelligoNews ha contattato il Prof. Alessandro Meluzzi, psichiatra e criminologo, per capire meglio di cosa si tratta e soprattutto quali sono le nuove "mode" in fatto di droghe tra i giovani. 

Che cos'è lo Shaboo, che effetti provoca e quali sono i pericoli legati a questa droga?

"Lo Shaboo è uno psicostimolante di origine metanfetaminica, cioè una variante chimica della famiglia delle anfetamine ed è la pillola che veniva usata dalle SS durante la seconda guerra mondiale o dai piloti della Luftwaffe tedesca per avere mancanza di sonno nelle missioni di volo e per incrementare il coraggio nelle missioni suicide. Questa è quindi una sostanza molto pesante, pericolosa e complessa che ha un effetto stimolante e rischia di incrementare i comportamenti aggressivi, compresi quelli devianti o criminali. La cosa che preoccupa è che il mercato continua ad immettere, a seconda delle necessità e dei bisogni di profitto, sostanze nuove di sintesi chimiche e questo ci dice anche quanto siano inutili le misure di liberalizzazione delle cosiddette droghe leggere, che di fatto leggere non sono visto che contengono circa 20 volte di più i dosaggi che potevano avere anni fa. In secondo luogo qualora una parte del mercato, non quello minorile che continua ad essere vietato ma quello degli adulti, dovesse indirizzarsi sulla farmacia dove il derivato della canapa (il tetraidrocannabinolo) costa quattro volte tanto, si rischia malavita e mafie vengano facilitate e spinte a mettere in circolazione sostanze come lo Shaboo o il crack. Tutte sostanze che producono effetti devastanti dalla prima somministrazione".

Nuove droghe, lo psichiatra Meluzzi a tutto campo: 'Vi parlo io di Shaboo, Viagra e Purple Drunk'
Chi ne fa uso e soprattutto dove girano queste sostanze?

"Queste sono sostanze che vengono veicolate solitamente nei locali serali e sono sostanze che sono alimentate da un mercato di spacciatori di cui oggi la presenza, e lo dico senza remore, di migliaia di migranti senza lavoro fornisce una base di reclutamento per lo spaccio illimitata e quindi vedremo gruppi di senegalesi, asiatici, marocchini, agli angoli delle strade con un buco da cui usciranno pillole come da un supermercato".

Fabrizio Corona, prima del suo arresto, è stato intervistato da Maurizio Costanzo e ha parlato dell'uso 
del Viagra. C'è un allarme legato a questa pillola e agli effetti che ha sull'organismo? 

"Da tempo ormai il Viagra e il Cialis sono consumati nel mondo giovanile anche nelle serate del sabato sera per gli effetti vasodilatatori che danno una facilitazione dell'erezione essendo un nitro derivato, come anche la Trinitrina. Quello che provoca è certamente pericoloso soprattutto per il sistema cardiovascolare".

Una nuova tendenza è quella legata al Purple Drunk e allo "sballo fai-da-te" mischiando sostanze e anche semplici sciroppi per la tosse (come ad esempio il Makatussin richiestissimo in Svizzera senza ricetta). Perché oggi lo sballo ha preso queste forme?

"La base di codeina, che è un oppiaceo, rende sicuramente affascinante questi prodotti. Così come la facile reperibilità di queste sostanze. Questi motivi, assieme alla variabile infinita di droghe reperibili, rendono il tutto più appetibile. Consideriamo che la codeina è della famiglia della morfina e dell'eroina ed ha un azione anti-tosse che può essere usata ovviamente per anziani, in situazioni estreme di tosse di origine neurologica e per persone molto malate. Certo è che la facilità con cui si può accedere a questi farmaci ha molto appeal per chiunque si voglia sballare. Ma fa più che male nel tempo".
autore / Utente1
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]