Vita dura per le bufale online: "Fact check" sbarca su Google News

14 ottobre 2016 ore 20:22, intelligo

Il problema delle “bufale” online e delle notizie non verificate sta ormai divenendo di attualità stringente e si moltiplicano le richieste perché i siti web e gli aggregatori di notizie le eliminino, o almeno facciano qualcosa per mettere un freno ad un fenomeno dilagante. Google ha attivato, per ora solo nell'edizione americana e inglese di Google News e sulla app che integra anche il meteo oltre alle notizie per iOS eAndroid, l'etichetta “fact check”, che permette all'utente che legge una notizia di andare a documentarsi sulla veridicità e la correttezza delle informazioni su alcuni portali (circa cento) che offrono questo servizio.

Vita dura per le bufale online: 'Fact check' sbarca su Google News
L'etichetta appare accanto alle notizie che possiamo vedere e leggere ogni giorno sull'aggregatore di Mountain View e va a fare compagnia alle altre etichette come “più citato” tanto per fare un esempio. L'obiettivo è rendere verificabili le notizie pubblicate, soprattutto alcune di grande interesse come quelle su politica e attualità quotidiane; il meccanismo consiste nel mostrare come detto un link a siti come factchek.org nei quali il lettore può autonomamente documentarsi su fatti e notizie.

autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]