Venezia, Valeria Golino concede il bis: è la migliore attrice

14 settembre 2015, Americo Mascarucci
Venezia, Valeria Golino concede il bis: è la migliore attrice
Valeria Golino è stata premiata come migliore attrice alla settantaduesima mostra del cinema di Venezia. A lei è andata la coppa Volpi grazie all’interpretazione del film Per Amor Vostro di Giuseppe Gaudino. 

L’importante riconoscimento è stato decretato dalla giuria, capitanata da Alfonso Cuarón e composta da Elizabeth Banks, Emmanuel Carrère, Nuri Bilge Ceylan, Hou Hsiao-hsien, Diane Kruger, Francesco Munzi, Pawel Pawlikowski e Lynne Ramsey, che ha esaminato 21 film e ha raccolto il giudizio del pubblico. 

Per l’Italia dunque un motivo di vanto, così come per il Venezuela che ha visto assegnare il Leone d’Oro al regista Lorenzo Vigas con il film Desde allµ. E’ la seconda volta che Valeria Golino viene premiata con la coppa Volpi, la prima la ricevette, sempre a Venezia, nel 1986 quando giovanissima debuttò con Citto Maselli nel film Storia d’Amore. Stavolta il premio come migliore attrice è arrivato grazie all’interpretazione di Anna, una donna che vive a Napoli e sceglie di dedicare l’intera sua vita alla famiglia e ai figli, rinunciando ai suoi sogni ma soprattutto accettando la realtà della vita, nei suoi aspetti positivi e negativi senza mai prendere posizione. 

La Golino ha dichiarato di essere commossa come la prima volta, perché se allora il premio segnò l’inizio della sua fortunata carriera cinematografica, oggi è invece la conferma della stima, dell’affetto e dell’apprezzamento di un pubblico che a distanza di tanti anni non le ha voltato le spalle. 

Valeria Golino è nata a Napoli nel 1965. Nel corso della sua carriera di attrice ha inoltre vinto due David di Donatello a fronte di 12 candidature, quattro nastri d’argento, tre globi d’oro, tre ciak d’oro. Nel 2013 ha debuttato alla regia con il film Miele presentato al Festival di Cannes.
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]