Post choc su 31enne suicida per video hard. Selvaggia Lucarelli non perdona

14 settembre 2016 ore 13:34, intelligo
Eccome per  incanto la rete raccoglie la sfida e inizia a polemizzare col ragazzo che sui social derideva la sfortunata protagonista della vicenda.

La ragazza si era tolta la vita a Mugnano, in provincia di Napoli, dopo la diffusione a sua insaputa di alcuni video hard che in poco tempo hanno fatto il giro del web. Ma evidentemente questa morte per alcuni è accettabile? L'Orchestra sinfonica di Salerno "Claudio Abbado", con un post sulla sua pagina Facebook, ha già preso le distanze da quanto scritto sul social network da un suo orchestrale che, in un post sulla propria pagina privata ma condiviso pubblicamente, derideva la sfortunata protagonista della vicenda. E il merito va a Selvaggia Lucarelli, che ne ha anticipato la cancellazione diffondendolo sulla propria pagina e auspicando una presa di posizione da parte dell'Orchestra "Claudio Abbado". Una presa di posizione che è arrivata poco dopo da parte della presidenza dell'Orchestra che, "fermo restando il rispetto per la libertà di pensiero di ogni persona", prende le distanze da quanto scritto dall'orchestrale e si riserva di "prendere gli opportuni e necessari provvedimenti", spiegando infine di essere "vicini alla famiglia di Tiziana".
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]