'Andostà Zazz': arriva il distributore automatico di marijuana

15 aprile 2014 ore 7:50, Andrea De Angelis
'Andostà Zazz': arriva il distributore automatico di marijuana
La notizia non poteva che arrivare dagli Stati Uniti d’America: sono nati i primi distributori automatici di marijuana, simili a quelli che utilizziamo frequentemente negli uffici per snack e bibite. In Colorado arriva dunque 'Zazz': questo il nome del distributore che  riconoscerà l’età degli acquirenti dai dati biometrici, leggendo anche  ricette mediche e tessere sanitarie. In sostanza cambia poco, o almeno così sembra: l’acquisto di marijuana dalla macchina avverrà sempre previa valutazione della ricetta del medico. Perché dunque questa invenzione? L’obiettivo è ridurre al minimo i furti, con i prodotti che andranno direttamente dal laboratorio alla macchina, impedendo che pazienti e impiegati attingano illegalmente alla marijuana destinata a fini terapeutici...
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]