Boschi "erotica" e Boldrini "pezzata", dalla Camera alla caduta di stile da Veltroni

15 aprile 2015, intelligo
Dalla Divina Boschi non ce l’aspettavamo.

Proprio lei, la reginetta dello stile minimal chic, della maliziosa camicetta vedo-anzi-non vedo, del tailleur ardito solo nei colori, del tacco leopardato indossato sotto un jeans anonimo per stordirne l’effetto panterona: proprio lei, la nostra amata ed elegantissima Maria Elena Boschi, ieri sera alla presentazione del film di Veltroni, all’auditorium di Roma, in un nugolo di vip e sfigati, s’è presentata col chiodo nero, una sorta di magliettona finto premaman che scendeva a minogonna su un fuseau sotto a svalorizzarne le gambotte, con quel tacco 12 con stacco di caviglia bianca dal lembo del fuseau a delineare due tronchetti dell’infelicità. 

Un outfit che sapeva tanto di casalinga sovrappeso in libera uscita serale, per la serie oso ma mi copro, forse è meglio: gli mancava solo un marito con pancetta e mocassino nero per abbattere, forse per sempre, l’ormone impazzito del suo esercito di fans. 

Una cauta di stile che non è passata di certo inosservata, non è un caso quindi che Selvaggia Lucarelli le abbia riservato un bel post sul suo profilo Facebook: "La Boschi è un ministro senza portafoglio e allora levateglielo così la smette di comprare leggins e quelle scarpe e quei chiodi e a abbinarli che la Arcuri al confronto è Anna Wintour" ha scritto infatti la giornalista.

Peggio di così non si poteva fare. O forse sì vista la mise di Laura Boldrini. La presidente della Camera ha "sfilato" con tailleur grigio, solita pashmina annodata a mo’ di pompa di benzina e quell’alone di sudore sotto l’ascella che è sempre difficile perdonare.

Boschi 'erotica' e Boldrini 'pezzata', dalla Camera alla caduta di stile da Veltroni
Boschi 'erotica' e Boldrini 'pezzata', dalla Camera alla caduta di stile da Veltroni
autore / intelligo
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]