Gerini-Buy, più che nemiche per la pelle, sono "mamme" dello stesso bambino

15 aprile 2016 ore 8:01, Andrea Barcariol
Claudia Gerini e Margherita Buy sono le protagoniste di "Nemiche per la pelle", la nuova commedia di Luca Lucini in sala da oggi, 14 aprile. 
La trama per certi versi somiglia a quella di un'altra celebre pellicola, Nemiche amiche, film del 1998 diretto da Chris Columbus, con Julia Roberts e Susan Sarandon.
Nel film americano Susan Sarandon scopre di avere un male incurabile e sapendo di avere i giorni contati, mette da parte le ostilità con la compagna dell'ex marito Julia Roberts per fare in modo che la donna possa affezionarsi ai figli e diventare per loro una nuova mamma.
Le due donne che si detestavano profondamente, diventeranno così amiche.
Nel film italiano la trama è decisamente più allegra: nessuna delle protagoniste è malata ma comune denominatore è un uomo conteso.
Lucia (Margherita Buy) e Fabiola (Claudia Gerini) si detestano reciprocamente per via di Paolo, ex marito della prima e poi compagno della seconda, il quale muore lasciando in eredità alle due donne un figlio nato da una relazione extraconiugale con una donna cinese.
Il bambino è rimasto solo e in attesa di trovare per lui una soluzione viene affidato ad entrambe. Come detto Lucia e Fabiola si odiano ma il bambino le costringerà ad una difficile quanto complicata collaborazione non priva di gag esilaranti. 
Alla fine le rivali scopriranno di detestarsi meno di quanto avevano fatto fino a quel momento. Diventeranno amiche? Può darsi, o forse no, ma questo lo si potrà scoprire soltanto andando al cinema.
Nel cast anche Giampaolo Morelli e Paolo Calabresi. 
Gerini-Buy, più che nemiche per la pelle, sono 'mamme' dello stesso bambino
Ottimi i giudizi della critica soprattutto sulle due protagoniste che a quanto pare si sarebbero calate perfettamente nei rispettivi ruoli. Due donne egoiste e in parte ciniche che saranno costrette a rivedere i propri interessi, i rispettivi caratteri e a piegare il proprio orgoglio alle ragioni di una inaspettata reciproca maternità. 
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]