Berlino, blitz al bordello (fisco e traffico di essere umani): 900 poliziotti all'Artemis

15 aprile 2016 ore 9:54, Andrea De Angelis
Un blitz a dir poco maxi è quello avvenuto nella capitale tedesca. Ad essere "colpito" uno dei luoghi più "conosciuti" della città, punto di riferimento per tanti tedeschi (e non solo) avvezzi al sesso a pagamento. 

Più di 900 agenti, tra polizia tedesca, uomini della finanza e delle dogane, hanno effettuato un blitz nel più grande bordello di Berlino, che avrebbe legami con la gang di motociclisti degli Hell's Angels, arrestando sei persone. In manette sarebbero finiti secondo quanto riportato dalle agenzie locali i due gestori del cosiddetto club per la sauna nuda "Artemis" e quattro "madame", mentre gli agenti avrebbero trovato sul luogo 117 prostitute e oltre cento clienti, secondo fonti della polizia e magistratura tedesca.
Come ricorda Askanews la prostituzione è legale in Germania, ma la polizia afferma che l'edificio di quattro piani ospita un sistema di prostituzione "brutale e illegale", che sfrutta in maniera grave donne prive di mezzi. 

Berlino, blitz al bordello (fisco e traffico di essere umani): 900 poliziotti all'Artemis
I motociclisti degli Hell's Angels avrebbero procurato le donne in cambio di favori, a esempio ingressi gratis, ha spiegato il procuratore Sjors Kampstra. La polizia è intervenuta su segnalazione di una donna, fuggita ai maltrattamenti del suo ex compagno, un "biker" degli Hell's Angels. Gli arrestati sono accusati di di evasione fiscale e di mancato versamento dei contributi previdenziali, ha spiegato al polizia, aggiungendo che c'è anche un'indagine per presunto traffico di esseri umani. La maggior parte delle donne proviene dell'Est Europa, dalla Russia e da vari Paesi arabi. Le autorità hanno confiscato 6,4 milioni di euro in contanti.
Secondo i magistrati, riporta la Bbc, le prostitute e lo staff della casa chiusa erano costretti a dichiararsi lavoratori autonomi per consentire l'evasione dei contributi previdenziali. In Germania la prostituzione è stata legalizzata nel 2002, creando un'industria il cui fatturato annuo è stimato in circa 16 miliardi di euro.


caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]