Parigi torna "al passato" con gli Eagles of Death Metal in concerto. Poi anche in Italia

15 febbraio 2016 ore 10:56, Lucia Bigozzi
Sono passati tre mesi da quando Parigi ha fatto i conti con la strage al Bataclan e nel bistrò dove i terroristi islamici hanno sparato e seminato morte. Oggi gli Eagles of Death Metal che quella sera al Bataclan hanno visto morire tanti giovani perché lì suonavano in quel preciso istante, tornano a Parigi e ci tornano con la loro musica. Un modo anche per riallacciare il filo spezzato dei momenti in cui, a fine giornata, la gente ritrova il piacere di stare insieme partecipando a un concerto (come in quel caso), andando al ristorante o semplicemente facendo una passeggiata lungo la Senna. Perché può succedere ovunque, in qualsiasi momento.


Parigi torna 'al passato' con gli Eagles of Death Metal in concerto. Poi anche in Italia
 La band americana torna, dunque nella città ferita, nel cuore dell’Europa con l’esibizione al teatro Olympia. La data: 16 febbraio. Il Bataclan dove i jihadisti hanno messo in funzione i loro kalashnikov è ancora chiuso: dentro ci sono i lavori di ristrutturazione ma anche tanto terrore, vite spezzate il cui ricordo sarà incancellabile; come quello della ricercatrice italiana Valeria Solesin la cui unica colpa è stata di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. La notizia ha fatto il giro del web in pochi secondi e le adesioni sono piovute a cascata perché nel breve spazio di mezzora i biglietti a disposizione per il concerto della band americana sono stati venduti fino all’ultimo. Ma c’è una novità nella novità del ritorno degli Eagles of Death Metal a Parigi: per le persone che sono riuscite a mettersi in salvo quella terribile notte del 13 novembre, l’ingresso al teatro Olympia sarà gratis. La band sta già girando l’Europa per il tour partito da Stoccolma. Dopo Parigi (16 febbraio) ci saranno tre tappe italiane: il 27 febbraio a Treviso, il 28 a Torino e il 29 a Roma.

“Vive la musique, vive la liberté, vive la France, and vive EODM” è l’annuncio sulla pagine Facebook per la messa in vendita dei biglietti e anche nelle parole c’è il senso del filo della vita che va avanti. La band capitanata da Jesse Hughes, era già tornata a Parigi in occasione dell'omaggio alle vittime organizzato dagli U2, tre settimane dopo la strage jihadista. In Francia la band americana si esibirà anche a Lille (24 febbraio) e a Nimes (2 marzo). 

autore / Lucia Bigozzi
Lucia Bigozzi
caricamento in corso...
caricamento in corso...
[Template ADV/Publy/article_bottom_right not found]